Il ruolo di Artedo con Confartigianato Imprese sui Tavoli delle Norme Tecniche UNI

Con la firma del protocollo d’intesa tra Artedo e Confartigianato Imprese del 15 Dicembre 2012, nasce una rappresentanza congiunta per presidiare i Tavoli Tecnici presso l’UNI per la stesura delle Norme volontarie sulle nuove professioni ai sensi della Legge 4/2013. Dopo l'avvio del Tavolo Tecnico per la stesura di una norma per i Professionisti delle Arti Terapie (GL 011), Artedo (che con il suo Presidente, Stefano Centonze, rappresenta anche la stessa Confartigianato Imprese) inizia ad orientare la propria attenzione anche a tutte le nuove categorie professionali in fase di normazione. Professionisti come Naturopati, Counsellor, Coatch, Comunicatori, Riflessologi, ma  anche Mediatori Familiari, Controllori di Gestione, Tributaristi e altre categorie apparentemente avulse dalla mission statutaria di Artedo adesso rientrano nelle attenzioni della partnerhip con Confartigianato Imprese in virtù di un “addendum” dell’ottobre 2013 che prevede l’impegno dei firmatari a contribuire alla determinazione dei criteri per la certificazione di  tutte le professioni interessate dalla Legge 4/2013, congiuntamente ai massimi esponenti nazionali per ciascun settore d’interesse presso l’UNI.
Confartigianato Imprese, inoltre, è socio collettivo dell'UNI e siede di diritto nella Commissione Tecnica "attività professionali non regolamentate", insediatasi in UNI nell'Aprile 2011, organismo sovrano per il monitoraggio del lavoro normativo svolto sui singoli tavoli.
In molti casi, la partecipazione alla Commissione Tecnica "attività professionali non regolamentate", a cui prendono parte anche Confidustria, Accredia, Colap, Ministero della Salute, Ministero dello Sviluppo Economico, Confassociazioni, è delegata da Confartigianato Imprese a Stefano Centonze, tra l'altro Presidente di Artedo, che, in quel contesto, rappresenta i fruitori dei servizi. Sui singoli tavoli, viceversa, la partnerchip Confartigianto Imprese-Artedo ha il compito di rappresentare la nuova impresa che nasce con le nuove professioni e tutti i nuovi aderenti (associazioni professionali emergenti che richiedono l'apertura di tavoli tecnici per la stesure di norme specifiche o di insediarsi su tavoli già avviati, anche con delega di Artedo-Confartigianato Imprese).
Artedo-Confartigianato Imprese accolgono candidature di associazioni per porposte su nuove professioni da normare o per l'inserimento in tavoli aperti per tutte le professioni in corso di normazione. Per candidarsi, è sufficiente compilare il form di commento sottostante con i riferimenti di contatto.

 

Condividi questo articolo